QAnon, la setta del complotto

Avete visto “Alice in Wonderland”, più conosciuto come “Alice nel Paese delle Meraviglie”? Ecco, parte tutto da qui. E no, non siamo ubriachi.

“Lo chiamano rabbit hole (la buca del coniglio): maledizione ragazzi, è assurdo! Gente che lavorava con me in terapia intensiva e sosteneva Bernie Sanders, dopo due giorni mi diceva che aveva scoperto una stanza segreta dove, ogni giornata, Bernie e Biden abusano di bambini. Che cazzo sta succedendo? Cos’è questa cosa?

Utente di Reddit, 14 marzo 2020

Lo chiamano proprio così l’ingresso in QAnon: “The Rabbit Hole”, e da lì uscirne diventa difficile. Ma andiamo con ordine: cos’è QAnon, la setta del complotto americana, salita agli onori di cronaca il 6 gennaio dopo aver messo a ferro e fuoco il Congresso?

Da dove inizia QAnon?

QAnon fonda le sue radici nella teoria complottistica del “Pizzagate“: secondo alcuni forum dell’estrema destra, in questa pizzeria venivano eseguiti riti satanici e pedofilia.

Tutto riparte poi dal forum 4Chan, quando il 28 ottobre 2017 iniziano a comparire messaggi crittografati da un utente che si fa chiamare Q, spacciandosi per un un alto funzionario governativo.

Nessuno sa chi sia, ed ecco che iniziano a porsi le basi: “Q” scrive un commento crittografato (“drop“), decifrabile solo da alcuni utenti per sconfiggere la “cabal“, riferendosi all’esoterismo ebraico.

Come ben sappiamo, gli estremisti di destra odiano gli ebrei: la “cabal” è una casta di politici, nemici di Trump, servi delle banche e che gestiscono una vasta rete di pedofili satanisti, tra cui Bill e Hillary Clinton.

Posted by PDarigan on Reddit, 08/01/21

Ovviamente la costruzione narrativa del “Deep State” impedisce a Trump di portare avanti l’America: Trump è “The Chosen One”, il “prescelto” per combattere l’èlite pedofila e satanista.

Il complotto si crea sul concetto che “questa è la calma prima della tempesta”: il 5 ottobre 2017 Trump lascia intendere qualcosa.

Durante un’intervista con la stampa fa un cenno con la mano, dicendo ai giornalisti: “This is the calm before the storm. You’ll understand”. Il 28 ottobre 2017, “Q” non si fa più vedere nei forum.

5 ottobre 2017, Trump annuncia “Calm before the storm”, AP rigths.

Chi sono i seguaci di QAnon?

Il motto che unisce QAnon è: “Where We Go One, We Go All”, tradotto in codice WWG1WGA.

Come cita Wu-Ming nell’articolo dell’Internazionale, l’85% degli americani crede ancora ci sia un complotto sull’omicidio di John F. Kennedy, da qui ecco l’odio verso i Democratici.

QAnon ha moltissima presa sui cristiani evangelici e gli elettori di destra e ultra-destra dai 45 anni in poi, anche se la frangia più giovanile dovrebbe aggirarsi sulle 300.000 unità.

Secondo le stime del CIES (Centro Studi Internazionali), QAnon dovrebbe aver fatto breccia sul 7% della popolazione americana: non è affatto poco.

Ma c’è di più: il 41% degli americani, secondo lo studio, afferma di concordare con almeno una teoria cospirazionista su 5 di QAnon.

Si definiscono e sono stati definiti da Trump “Patriots“, pronti a dare tutto per l’America, ma sono anche molto altro.

Grazie al “furto” dell’hashtag #SaveTheChildren, della nota ONG che aiuta i bambini in tutto il mondo, QAnon si è fatta capostipite del movimento No-Vax e del presunto traffico pedofilo dei Democratici.

Seguaci di QAnon vi sono anche al Congresso: Marjorje Taylor Greene, repubblicana della Georgia è una delle donne che QAnon sta “usando” per spargere la voce anche nell’èlite politica.

La formazione del Nuovo Ordine Mondiale, secondo QAnon

The Great Awakening: “Quando sarà tutto in ordine”

La Grande Tempesta, il giorno in cui una società guidata da Trump e dai militari americani sarà libera da una sinistra satanista, pedofila e violenta.

Trump secondo i seguaci di QAnon, darà energia a tutti tramite una tecnologia segreta e gestirà il petrolio così da non far morire nessuno.

Uno dei pensieri cospirazionisti riguarda, appunto, la pedofilia: nelle D.U.M.B (Deep Underground Military Bases) la sinistra satanista fa esperimenti sui bambini e li violenta.

Da qui ne ricava l‘adrenocromo attraverso il sangue: infatti, secondo QAnon, i bambini vengono chiamati “mole”, le talpe.

L’adrenocromo serve per curare soggetti epilettici, ed è la droga psichedelica perfetta per i pedofili, perchè è ricavabile solo da un corpo umano vivo.

No, QAnon non è soltanto una teoria cospirazionista: è ben di più. L’artista Dylan Louis Monroe, ha creato delle mappe dove leggere e capire tutto ciò che è QAnon.

Questo è solo un piccolo riassunto di ciò che è QAnon: il fenomeno è ampiamente risaltato anche in Italia da Alessandro Meluzzi.

Attenzione: questi soggetti sono pericolosi, non si tratta di una “carnevalata” o di “folklore”, ciò che è successo a Capitol Hill è solo l’inizio.

Il 19 gennaio 2021, il giorno prima dell’insediamento di Biden come nuovo Presidente degli Stati Uniti D’America, si prospetta qualcosa di brutto. E c’è chi ha già avvertito.

Screenshot da Parler, il “social sovranista” americano

(Foto di copertina: The Vision)

Condividi!

Lascia un commento