In Nigeria gli uccellini non cantano più

Lo scorso venerdì, le autorità nigeriane hanno annunciato la sospensione di Twitter a tempo indeterminato. La causa scatenante di tale decisione va rintracciata nell’eliminazione di un tweet presidenziale da parte della stessa piattaforma social, giudicando inappropriate le parole usate dal Presidente Muhammadu Buhari.

Continua a leggere In Nigeria gli uccellini non cantano più

Leaders Summit on climate: nuove prospettive nella lotta contro il cambiamento climatico

Il vertice mondiale sul clima, tenutosi in occasione della Giornata mondiale della Terra, ha rappresentato un grande punto di svolta per il rilancio di un impegno internazionale a guida statunitense nella lotta contro il cambiamento climatico. All’evento hanno partecipato quaranta leader di Paesi responsabili dell’80% delle emissioni globali per sostenere una cooperazione urgente volta a dimezzare le emissioni di gas serra entro il 2030.

Continua a leggere Leaders Summit on climate: nuove prospettive nella lotta contro il cambiamento climatico

Il “New Deal” di Biden

Mercoledì il presidente statunitense Joe Biden ha annunciato un nuovo piano di investimenti federali da 2mila miliardi di dollari spendibili in un periodo di otto anni, il cosiddetto American Jobs Plan, destinato a nuove infrastrutture fisiche, quali la ricostruzione di 20mila miglia di strade americane, 10mila ponti, ferrovie, porti e aeroporti. Questo “New Deal” prevede l’implementazione di una serie di misure volte a contrastare la crisi climatica e le forti diseguaglianze che lacerano il tessuto sociale americano, ma anche a modernizzare il sistema scolastico e migliorare l’assistenza per le fasce più vulnerabili della popolazione, come anziani e disabili.

Continua a leggere Il “New Deal” di Biden

Summit europeo: che cosa è successo?

Il 25 marzo i leader del Consiglio europeo si sono riuniti in videoconferenza per discutere dell’attuale situazione epidemiologica. Al termine del meeting è stata adottata una dichiarazione concernente lo stato pandemico, il mercato unico e la trasformazione digitale, le relazioni UE-USA e la situazione del Mediterraneo orientale. Analizziamole più nel dettaglio.

Continua a leggere Summit europeo: che cosa è successo?

Proteste in corso

In Myanmar si è verificato l’ennesimo attacco alla transizione verso la democrazia. Il 1º febbraio, le forze dell’esercito birmano hanno preso il potere con un colpo di stato nel giorno in cui il nuovo Parlamento democraticamente eletto si sarebbe dovuto riunire per la prima volta a seguito delle elezioni tenute lo scorso 8 novembre, largamente vinte dal partito di Aung San Suu Kyi, la Lega nazionale per la democrazia (NLD).

Continua a leggere Proteste in corso

La legge francese contro il separatismo religioso

In Francia, martedì la Camera bassa del parlamento ha approvato il contestato disegno di legge contro il separatismo religioso al fine di arginare e combattere la radicalizzazione di ideologie contrarie ai valori laici della Repubblica francese, con un riferimento particolare al fondamentalismo islamico.

Continua a leggere La legge francese contro il separatismo religioso